TERMINI E CONDIZIONI


1) Le ordinazioni dei nostri prodotti si intendono sempre subordinate all’accettazione della nostra sede ed alle nostre condizioni di vendita in vigore all’epoca della consegna della merce.

2) In caso di variazioni di listino o di condizioni, l’acquirente potrà annullare gli ordini in atto con lettera raccomandata entro 8 giorni dalla nostra comunicazione di variazione.

3) La società non assume alcuna responsabilità, né l’acquirente potrà pretendere annullamento parziale o totale dell’ordine o refusione dei danni, in caso di ritardi o riduzione delle forniture per cause di forza maggiore, interruzione del lavoro o simili.

4)I termini di consegna non sono mai impegnativi.

5) I prezzi si intendono franco nostra fabbrica; imposte e tasse, imballi speciali, assicurazione, resa e trasporto si intendono addebitabili a parte. Le offerte ed accettazioni d’ordine si intendono sempre salvo disponibilità.

6) Ogni nostra obbligazione cessa con la consegna della merce al vettore od allo spedizioniere anche se le condizioni di vendita prevedono che le spese di trasporto siano incluse nel prezzo. Il trasporto si intende sempre effettuato a rischio e pericolo del destinatario con qualunque mezzo venga effettuato. Si esclude ogni nostra responsabilità in caso di rotture, furti, avarie durante il trasporto.

7) In mancanza di altri accordi per il collaudo valgono le vigenti norme CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano).

8) La società si riserva il diritto di apportare senza preavviso o obbligo di comunicazione, variazioni alle caratteristiche degli articoli secondo esigenze tecnico-costruttive o per aggiornamenti volti al perfezionamento dei prodotti.

9) Le immagini usate hanno il solo scopo di rappresentare il prodotto.

10) I pagamenti devono essere effettuati nei termini ed altre condizioni stabilite, presso la nostra sede di Via Collegio di Spagna, 21 - Bologna. Nessun pagamento sarà ritenuto valido se non fatto direttamente presso il nostro domicilio o ad un nostro incaricato munito al momento dello stesso di regolare autorizzazione. In caso di controversia, per qualsiasi motivo, l’acquirente non ha alcun diritto di ritardare o rifiutare il pagamento delle fatture scadute. Per i pagamenti, differiti anche cambiali, da noi preventivamente accettati sempre salvo buon fine, è in ogni caso dovuto l’interesse del ritardato pagamento, decorrente dalla data della scadenza, nella misura del tasso medio praticato dalle banche sugli scoperti di conto corrente vigente alla data del pagamento. Eventuali sconti cassa, abbuoni o premi di qualsiasi natura saranno accordati a condizione che il cliente non abbia pagamenti in sospeso e si intenderanno automaticamente decaduti e revocati in caso di ritardato pagamento. Ci riserviamo la facoltà di non evadere gli ordini dei clienti che non abbiano provveduto al puntuale pagamento delle forniture precedenti.

11) Attenzione: la ditta non risponde in alcun modo per i danni di nessun genere causati da informazioni/prezzi errati presenti nei Cataloghi/listino prezzi. La ditta risponde ai propri clienti della merce difettosa solamente attraverso la sostituzione della stessa, non è tenuta a rispondere per ogni altro tipo di danno diretto o indiretto eventualmente causato da merce non funzionante.

12) In caso di contestazione si stabilisce la competenza dell’Autorità Giudiziaria di Bologna arredoluce@fastwebnet.it - www.3emmelight.com Informazioni all’utilizzatore ai sensi della dell’Art 13 del Dlgs 151/05 Attuazione delle Direttive Europee 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE (Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche – RAEE). Reg.A.E.E n° IT09110000006355 Il simbolo del cassonetto barrato sopra riportato indica che questa apparecchiatura deve essere oggetto di raccolta separata. E’ fatto quindi obbligo di non smaltire questo prodotto giunto a fine vita come rifiuto urbano. Lo smaltimento deve essere effettuato presso gli appositi sistemi di raccolta dei rifiuti di questo tipo, oppure mediante riconsegna al distributore all’atto di acquisto di un analogo prodotto nuovo.Assicurandosi che questo prodotto sia smaltito correttamente, ed evitandone usi impropri, si contribuisce ad impedire possibili conseguenze negative all’ambiente e alla salute delle persone, data la presenza al loro interno di sostanze potenzialmente pericolose. Lo smaltimento deve avvenire in accordo con la normativa vigente per lo smaltimento dei rifiuti, pena le sanzioni previste in caso di smaltimento abusivo di detti rifiuti (RAEE). Lo smaltimento abusivo del prodotto da parte dell’utente comporta l’applicazione delle sanzioni amministrative di cui all’articolo 50 e seguenti del D.Lgs. n. 22/1997 come modificato dal D.Lgs. 3-4-2006 n. 152 successive modifiche e integrazioni.